Dopobarba naturale fai da te: 2 ricette

Oggi ti spiegherò come realizzare un dopobarba fai da te completamente naturale.
Se sei un uomo che ama i rimedi naturali o una donna che vuole fare un regalo originale, realizzato con le proprie mani, queste due ricette ti interesseranno sicuramente.

Dopobarba lenitivo per pelli irritate

Questa ricetta è adatta alle pelli sensibili e con fastidi causati dalla rasatura. Ti occorrono:

  • 1/2 tazza di gel di aloe vera,
  • 1 cucchiaio e mezzo di acqua distillata,
  • 6 gocce di balsamo del Tolù.

Se non hai il balsamo del Tolù, puoi sostituirlo con l’olio essenziale di santoreggia montana.

Procedimento: mescola tutto insieme, quindi conserva la lozione in un contenitore con tappo. Questo dopobarba si mantiene tranquillamente qualche mese; d’estate è meglio tenerlo in frigorifero.

Lozione dopobarba salvia e rosmarino

Questo dopobarba fai da te è adatto a tutti i tipi di pelle ed è semplicissimo da realizzare. Gli ingredienti che ti servono sono i seguenti:

  • una tazza di aceto,
  • 15 g di salvia,
  • 15 g di rosmarino,
  • una tazza di acqua distillata.

Procedimento: immergi il rosmarino e la salvia nell’aceto; le erbe dovranno macerare per una settimana. A questo punto, filtra l’aceto e aggiungi l’acqua distillata. Il resto dovrà essere, semplicemente, buttato. Usa il prodotto per massimo 2-3 settimane.

Visto che parliamo di dopobarba, ho pensato che possono interessarti alcuni consigli per una rasatura impeccabile. Continua la lettura per scoprirlo.

 

Consigli per la rasatura

  • Prima di raderti, appoggia sul viso un panno imbevuto di acqua calda e lascialo in posa per qualche minuto. Questo passaggio dilaterà i pori agevolando la rimozione dei peli.
  • Insapona il viso con la schiuma o con un sapone da barba (puoi aiutarti con un pennello); il pre-barba non è necessario, ma se ti trovi bene con questo prodotto, usalo pure.
  • Passa il rasoio sciacquandolo spesso con acqua calda affinché sia sempre pulito. Per non tagliarti e non irritare la pelle segui solo la direzione del pelo. In caso di ferite, disinfetta subito.
  • Lava il viso con abbondante acqua fredda fino a rimuovere ogni residuo di schiuma/sapone.
  • Per tonificare il viso e richiudere bene i pori, passa sulla pelle un cubetto di ghiaccio o una lozione specifica.
  • Per finire, applica il dopobarba.
  • Ricordati che, per evitare spiacevoli inconvenienti (quali infezioni), la lametta deve sempre essere pulita. Immergila regolarmente nell’alcool per disinfettarla e, se ti sembra vecchia o, peggio ancora, arrugginita, provvedi subito a sostituirla!

Se questo articolo ti è piaciuto, visita tutti gli altri della categoria “Per Lui” come, ad esempio:

Lasciami i tuoi commenti: cosa ne pensi di queste due ricette? Le replicheresti su te stesso o la prepareresti per il tuo uomo? Parliamone insieme!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.